Nicola Giaconi

“Osservate! Ci sono poche cose tanto importanti, tanto religiose, quanto questa.”

(F. Buechner)

Che io ricordi, ho sempre voluto lavorare con le persone e cercare di rendermi utile. Sono psicologo comportamentista dal 1988 e da subito ho compreso che i miei servizi potessero essere utili soprattutto nel mondo del lavoro. Ho fondato Career Counseling, società pioniera nella nascita dell’outplacement e dei servizi di ricollocamento in Italia, nel 1991. …Vasco direbbe: sono ancora qua.

Oggi c’è ancora più bisogno di formazione, supporto, coaching ma soprattutto di aiuto. Di persone che si fermano ad ascoltare ed aiutarne altre. Soprattutto nel mondo del lavoro.

Il mio approccio è semplice (non necessariamente facile), inteso come comportamento quotidiano e informale, lontano da complicazioni ed eccessive formalità. Perché? Perché altrimenti non funziona.

Secondo una statistica di Hrb del 2016 ad esempio, il 73% dei manager delle grandi aziende hanno fatto formazione sul coaching, ma solo il 23% – 1 persona su 4 – pensa che abbia avuto un impatto. Cos’altro c’è da dire?

Insegno e pratico career counselling e coaching, lavoro con gruppi e individui nel Programma di lotta alla povertà, all’indebitamento e alla dipendenza finanziaria.

Dal 1989 aiuto professionalmente le persone a cercare lavoro e a uscire dalla precarietà finanziaria: ho lavorato con più di 20.000 persone, individualmente e in gruppo.

A inizio anni ’90 sono stato uno dei fondatori di Career Counseling, la prima società di outplacement in Italia. Ho lavorato con piccole e grandi organizzazioni – dalle parrocchie alle multinazionali – che si occupano di outplacement e orientamento in Italia, per le quali ha anche formato centinaia di operatori.

Ho scritto 5 libri sulla ricerca del lavoro, un libro sul coaching e sulla gestione finanziaria personale.